Difficoltà relazionali. Cosa fare?

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Difficoltà relazionali. Alla base delle difficoltà relazionali si cela quasi sempre un problema di autostima e/o livelli di ansia che non si riescono a gestire.

Difficoltà relazionali cosa accade? La persona tende a chiudersi in sé o non riesce ad essere abile nel trattenere o promuovere relazioni sociali.

La psicoterapia offre l’opportunità di indagare e individuare gli elementi di fragilità che condizionano il soggetto nelle sue capacità relazionali.

È possibile lavorare su queste eventuali fragilità imparando a gestirle,  facendo leva sui punti di forza (a volte non riconosciuti dal soggetto, ma che ognuno di noi ha) migliorando quindi le relazioni sociali.

È importante non sottovalutare l’impoverimento delle relazioni sociali. É sintomo di malessere psicologico che alle volte porta ad un isolamento sociale vero e proprio. Pertanto è utile in questi casi una consulenza psicologica per stabilire se è il caso di fare un lavoro psicoterapico per risolvere il blocco relazionale.

SE TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO CONDIVIDILO

I miei contatti

Homepage

Il mio blog


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Leave a Reply